Restart in tour – Bari
08/11/2017

SERVIZI DI MISURA DELL’ENERGIA PRODOTTA – Errate fatture del Distributore

In queste settimane E-Distribuzione ha inviato ai proprietari degli impianti fotovoltaici le fatture per il servizio di trasmissione dei dati al GSE.

La fatturazione del Distributore può essere scaglionata nell’arco dell’anno o diversamente può essere erogata in una unica soluzione. Per l’ammontare del costo del servizio molti clienti hanno segnalato delle anomalie rispetto agli anni precedenti, infatti in questi giorni stiamo assistendo a degli storni da parte del distributore delle fatture precedentemente emesse.

Qualora abbiate dubbi sulle fatture ricevute potete inviare una richiesta di chiarimento a E-Distribuzione SpA mandando un fax al numero 800046674 oppure potete chiamare il numero verde 800085577.

In buona sostanza se il proprietario dell’impianto fotovoltaico aveva pagato la fattura di E-Distribuzione e successivamente gli è pervenuta la fattura di storno, E-Distribuzione procederà ad emettere nuova fattura che andrà a compensazione sull’importo già pagato. Quindi se il produttore ha pagato di più rispetto alla fattura definitiva dovrà richiedere il rimborso via fax al numero 800046674, mentre se la fattura dovesse essere maggiore rispetto al pagamento effettuato precedentemente, il produttore dovrà pagare solo la differenza.

I corrispettivi per la misura dell’energia elettrica possono variare a seconda dell’anno di messa in esercizio ed alla delibera a cui è soggetto, di seguito vi indichiamo il range dei possibili importi:

  • Impianti in bassa Tensione < 20 kW: questo importo viene regolato dall’Autorità pari alle componenti tariffarie MIS1 della bassa tensione, indicativamente sui € 45/anno
  • Impianti in Bassa o Media Tensione > 20 kW: può variare dai € 318 ai 364/anno + iva

I suddetti corrispettivi fanno riferimento alle attività di:

  • Installazione e manutenzione del contatore
  • Raccolta delle misure dell’energia
  • Validazione, registrazione e messa a disposizione delle misure dell’energia elettrica.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *