Dati di produzione non aggiornati all’ultimo mese ?
20/12/2017
Restart in tour – Salerno
12/01/2018

Disposizioni previste dalla delibera 595/2014 per gli impianti in cessione totale

Disposizioni previste dalla delibera 595/2014/R/EEL

In questi giorni sono pervenute molte lettere da parte di E-Distribuzione ai proprietari degli impianti fotovoltaici in regime di cessione totale in merito alle disposizioni della Delibera 595/14, ossia le disposizioni del Distributore nei casi in cui il contatore di produzione dell’energia non è di proprietà del distributore, ovvero è privato.

La lettera pervenuta è questa di seguito:

Gentile Operatore,
Facciamo seguito alle precedenti comunicazioni per comunicarLe quanto segue.
La Delibera dell’Autorità per l’energia elettrica il gas e il sistema idrico 595/2014/R/EEL ha previsto all’art. 14.6 che, entro il 31 dicembre 2015, il gestore di rete assuma le responsabilità delle attività di raccolta, validazione, registrazione e messa a disposizione delle misure dell’energia elettrica prodotta.

La medesima delibera prevede inoltre che:
“Per gli impianti di produzione per i quali la misura dell’energia elettrica prodotta coincide con la misura dell’energia elettrica immessa in rete, gli apparecchi di misura installati ai sensi della normativa vigente sono utilizzati anche per la misura dell’energia elettrica prodotta. In tal caso non sono installati ulteriori apparecchi di misura e trovano applicazione le disposizioni del TIME anche ai fini della misura dell’energia elettrica prodotta. Sono fatte salve esplicite richieste del produttore”.

Ad oggi, il Suo impianto indicato in oggetto risulta configurato nei nostri archivi in regime di Cessione Totale e, pertanto, non avendo ricevuto sinora alcuna esplicita richiesta da parte Sua, e in assenza di Sue comunicazioni, La informiamo che invieremo al GSE, come dato di energia elettrica prodotta dal suo impianto, il medesimo dato dell’energia elettrica immessa nel punto di scambio, in coerenza con quanto previsto nel citato 3.1.

In buona sostanza, se il proprietario dell’impianto fotovoltaico non comunica alcuna specifica richiesta, E-Distribuzione procederà a inviare al GSE come dato di produzione il dato di energia immessa in rete nel punto di scambio.

Quindi abbiamo ritenuto opportuno analizzare il caso in esame perché molto particolare essendo un impianto in multisezione (con due incentivi) in Cessione totale con contatori di produzione privati.

Per analizzare il quadro completo della situazione sono stati presi in esame il portale del GSE, il portale di E-Distribuzione e il portale di SunReport.

Partiamo dall’analisi dei dati di produzione di una delle due sezioni sul portale dei SunReport: nell’anno 2016 i dati di produzione ci sono è sono completi mentre per l’anno 2017 tutti i dati sono ipotetici ovvero significa che il GSE non ha i dati effettivi di produzione.

Grafico produzione anno 2016
Grafico produzione anno 2017

 

Poi analizziamo il portale del GSE. Nello specifico andiamo a vedere i dati caricati nell’istruttoria di incentivazione Conto Energia di una delle due sezioni. L’impianto in regime di cessione totale NON si avvale del Distributore per il servizio di trasmissione delle misure al GSE.

 

 

Considerazioni finali

Il caso studio in questione è molto particolareggiato e secondo la nostra esperienza ci sono due nodi da sciogliere.

Primo nodo: dati di E-Distribuzione

I dati di produzione vengono trasmessi al GSE una volta all’anno, e questo è sicuramente una nota negativa perché non permette al cliente di ottenere informazioni aggiornate della produzione dell’impianto né sul portale del GSE né tanto meno sul portale di E-Distribuzione

Secondo nodo: due contatori di produzione con due incentivi differenti

Questo punto è ingannevole: essendo una cessione totale non era soggetto all’obbligo della delibera 595, ovvero alla telelettura dei due contatori o l’installazione di nuovi. Tuttavia il GSE che deve pagare diversamente l’incentivo per le due sezioni si ritrova costretto a pagare una stima in percentuale sulla produzione totale, per risolvere l’inconveniente della mancanza di misure reali delle sezioni in questione.

Come risolvere entrambi i nodi

Consigliamo in questo caso specifico di procedere sul portale Produttori di E-Distribuzione nella sezione dedicata alla delibera 595 per richiedere l’installazione di due nuovi contatori di produzione per le due sezioni.
Congiuntamente se disponibili i dati di produzione mese delle singole sezioni d’impianto (nell’eventualità ci sia un registro delle misure UTF) comunicare i dati al Distributore quanto prima.

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *